Trattamenti e Cure Fibromialgia

Cura Fibromialgia, l'importanza dell'intestino

Molte malattie e disturbi partono dall'intestino. Perché?

Troppe persone ancora pensano che quest'organo serva solo ad espellere i rifiuti della digestione e all'assorbimento dei nutrienti.

In realtà non è così. Ha anche, insieme ai batteri che lo popolano, molteplici altre funzioni indispensabili per la salute grazie a connessioni e interazioni nervose e biochimiche col cervello e con tutto il corpo. ( Per questo da tempo è stato definito in campo medico “il secondo cervello”).

Se hai la fibromialgia devi assolutamente fare queste cose...

Puoi stare molto meglio con alcuni accorgimenti fondamentali che subito ti elenco.

  1. Cerca un medico di riferimento esperto nella malattia

  2. Convinciti che per ottenere risultati devi lavorare su più fronti: metabolico, fisico, alimentare e psicologico. Tutto va riequilibrato!

    Non esiste una cura o un farmaco miracoloso se non intervieni contemporaneamente su tutti questi aspetti.

Medicina naturale nella fibromialgia a Genova

Evitare gli effetti collaterali dei farmaci il più possibile dovrebbe essere la parola d'ordine per la cura naturale della fibromialgia.

Nei miei numerosi articoli sulle più recenti acquisizioni scientifiche riguardanti questa malattia, ho ripetutamente spiegato come intervenga un completo scompenso di tutto l'organismo tale da generare una serie di infiniti sintomi (ne sono stati contati più di 100). Ecco perché è stata definita “sindrome fibromialgica” cioè complesso di sintomi.

Fibromialgia autoimmune? La terapia sta cambiandio!

In questi ultimi anni si sono fatte tante scoperte sulla fibromialgia. Ma tutte riguardanti le alterazioni presenti nella malattia e responsabili dei vari sintomi ma sino ad ora la causa della fibromialiga non era stata scoperta, si ipotizzava un origine virale, così come anche, e a maggior ragione, autoimmune. Questo perchè la sindrome di fiobromialigia  si associa molto spesso a malattie autoimmuni quali l'artrite reumatoide, il lupus, la tiroidite di Hashimoto, Sjogren ecc.

Curare il mal di schiena nella fibromialgia

Uno dei tanti problemi che la fibromialgia crea sono le contratture muscolari. Queste creano alterazioni della postura e quasi sempre dei danni alla colonna. Tanto è vero che spesso un dolore diffuso lungo questa è uno dei sintomi iniziali della malattia stessa. Se si eseguono degli esami strumentali quasi sempre si evidenziano discopatie con protrusioni, ernie discali o altri problemi vertebrali tali da essere responsabili di gran parte dei dolori.

Cura Fibromialgia con cannabis Terapeutico

Queste terapie sono un valido aiuto per migliorare efficacemente la vita di chi è affetto da questa sempre più diffusa malattia.

La cannabis terapeutica (non quella comune) sembrerebbe in grado di diminuire i dolori e avere anche un effetto positivo sul sonno. Ma ci sono ancore innumerevoli difficoltà nello svolgimento delle cure per la fibromialgia con il cannabis terapeutico. La cura viene dispensata dai centri di terapia del dolore con regole e requisiti che spesso variano a seconda delle regioni, quindi non sempre si riesce ad ottenerla.

Il mal di schiena nella fibromialgia

Spesso questa malattia reumatica si manifesta inizialmente con dolori alla colonna, generalmente diffusi. Quando i disturbi persistono in genere la persona fa degli esami diagnostici (rx, risonanza) e frequentemente scopre di avere discopatie, ernia del disco, listesi o altri problemi della colonna.

Dolori alla colonna, ernia del disco. E se fosse Fibromialgia?

L'ernia del disco può non dare dolore. Questo concetto l' ho già espresso chiaramente in un mio articolo precedente. Spesso nel mio studio vedo pazienti che hanno fatto cure per l'ernia del disco o altri problemi alla colonna che in realtà soffrono per altre patologie non riconosciute e diagnosticate o perlomeno per una sovrapposizione. Non c'è da stupirsi se dopo i vari interventi il dolore alla schiena non passa.

Novità nella Cura della Fibromialgia, la Disbiosi

Un recente studio in collaborazione tra l'Università di Genova e l'Università di Verona ha chiaramente definito come nella sindrome fibromialgica ci sia una forte componente autoimmune. Cioè, il nostro sistema immunitario va in tilt e i nostri anticorpi si dirigono contro parti del nostro stesso organismo. Siccome il 70 - 80% dei nostri anticorpi viene prodotto nell'intestino, ben si capisce come un intestino sano e ben equilibrato sia alla base di una corretto equilibrio anticorpale. E viceversa se questo è infiammato, pieno di tossine e soprattutto non funziona bene, siano anche probabili disfunzioni immunitarie.

Dolore alla spalla e dolore al collo nella fibromialgia

Dolori alla colonna e alle spalle sintomi iniziali di fibromialgia? Si lo possono essere e sono quasi la regola nella fibromialgia avanzata.
Possono esserci senza danno locale ma più spesso qualcosa agli esami si trova.
Altrettanto spesso è tipica una discrepanza tra la pochezza delle alterazioni e i dolori molto intensi.
La precedenza andrà rivolta alla cura della fibromialgia senza disinteressarsi dei danni locali soprattutto se rilevanti
Le cure per la spalla vengono spesso effettuate in maniera frettolosa: A volte, per l'inefficacia del trattamento, si scopre che il disturbo deriva da una discopatia o da un ernia cervicale che irrita il nervo che va al braccio.