Cosa peggiora i Sintomi dell'Ernia del Disco

Non tutti lo sanno ma l'ernia discale interviene non per uno sforzo improvviso o eccessivo ma per una graduale alterazione strutturale in un disco caricato male e per una certa predisposizione genetica. Si forma quando il disco è veramente alterato.

La causa principale dell'ernia del Disco è una cattiva postura. Peggio è la postura più sarà difficile la cura dell'ernia e la risoluzione del problema.

Ecco quindi che scoliosi, rettilinizzazioni delle curve (lordosi) e inversioni, dismetrie degli arti, ma anche semplici alterazioni di appoggio per un dolore magari ad un piede, a un ginocchio o all'anca, alterazioni occlusali della dentatura, disturbi visivi, lavorano in senso negativo. Di qui l'importanza di una visita posturale e di esercizi mirati per l'ernia per migliorare la situazione.

Ti ho appena detto che il corretto ed equilibrato appoggio del peso sui dischi è di fondamentale importanza. Pensa quindi che tutte le patologie che lo alterano contribuiscono in modo negativo.

Tra queste a livello ortopedico, tra le più comuni, l'artrosi dell'anca, del ginocchio, delle articolazioni sacroiliache.

Se per una di queste ragioni hai dolore camminando, ma a volte anche solo stando seduto, l'appoggio si altera e complica tutto. La soluzione? Curare anche quelle, non solo l'ernia del disco.

Altre patologie della colonna che interferiscono in senso negativo sulla gravità dell'ernia discale sono; le listesi, le stenosi del canale e dei forami, le schisi, le alterazioni delle faccette articolari, la microinstabilità vertebrale.

Ti spiegherò brevemente e in modo molto semplice cosa sono è perché complicano.

Le listesi sono degli spostamenti delle vertebre non più allineate una sull'altra. Ciò provoca una riduzione di spazio per il nervo già compresso e infiammato dall'ernia.

La stenosi del canale è il restringimento del canale che accompagna la colonna longitudinalmente e ospita il midollo da cui hanno origine i nervi. La negatività sta esattamente come sopra oltre a poter essere lei la causa dei disturbi.

La stenosi dei forami è il restringimento dei fori da cui escono i nervi viene da se la complicazione.

Le schisi sono delle alterazioni dell'osso dell'arco vertebrale dovute a difetti alla nascita o a fratture per un cattivo appoggio. La conseguenza sarà un ulteriore squilibrio, come una sedia a cui manca una gamba.

Le alterazioni delle faccette sono il deterioramento di quelle articolazioni, poste tra le vertebre, che sono fondamentali per la distribuzione del peso. Conclusione, sempre maggior compressione sul nervo.

La microinstabilità vertebrale è un leggero spostamento che avviene quando la colonna è in carico o ci alziamo o pieghiamo. Interviene per un disequilibrio di appoggio e per l'alterazione dei legamenti vertebrali. La conseguenza è sempre la stessa.

Vediamo quindi di tirare le conclusioni per l'espletamento delle cure per risolvere o migliorare (che è la cosa che a te più interessa).

Prima cosa il medico deve accertarsi che non ci siano segni clinici di aggravanti e nel caso curare anche quelle. Nel caso che ci siano è anche fondamentale che si accerti che il dolore non sia causato solo da loro e non dall'ernia. Molto importante è la visita posturale, oltre a quella comune iniziale, che però verrà eseguita solo alla fine della terapia quando il paziente starà meglio e gli verranno prescritti pochi esercizi fondamentali per lui.

Ottima soluzione terapeutica è l'ossigenoozonoterapia, l'unica dimostrata, con studi seri, che fa realmente riassorbire l' ernia del disco, ma che è veramente efficace, senza invasività ed effetti collaterali, nel curare molte patologie a livello della colonna e ortopediche comuni.

Se vuoi avere ulteriori informazioni oppure per fissare un appuntamento senza impegno, non esitare a contattarmi al numero: 0106455286 cell: 3334591244
Il centro si trova in Via Avio 5/20 scala B ( a due passi dal Centro Commerciale Fiumara e la stazione Ferroviaria )